DeutschEnglishItalianEspanolFrancais
NEED ASSISTANCE:
+49 2241 - 924 116

Aiuto per l'installazione di magneti di accensione

AVVISO LEGALE SULLA RESPONSABILITA

Questo sito è stato progettato e pubblicato come un aiuto. Esso comprende opinioni soggettive e non è inteso come un manuale per le azione risultate dallo stesso. L'autore non assume nessuna responsabilità per l'attualità, correttezza, completezza o qualità delle informazioni fornite.

Sono escluse richieste di risarcimento contro l'autore, che si riferiscono a danni di natura materiale o immateriale causati da uso o il disuso di informazioni presentate o dall'utilizzo di informazioni errate e incomplete, a meno da parte dell' autore non sia dimostrabile dolo o colpa grave.

Tutte le offerte sono non vincolanti e senza obbligo. L'autore si riserva espressamente di modificare, completare, cancellare parti delle pagine o l'intera offerta senza previo annuncio o cessare la pubblicazione temporaneamente o permanentemente.


In seguito viene descritto come esempio la rimozione e l'installazione di magneti Slick (Serie 4200/4300) in un motore Lycoming

In linea generale

La procedura qui descritta è puramente informativa e destinata al personale tecnico degli stabilimenti aeronautici e sale di controllo di aeromobili omologate e non sostituisce altrimenti istruzioni dal costruttore del velivolo o del motore.

Giuridicamente vincolanti sono solo le informazioni fornite dal costruttore di aeromobili e, se non disponibili, le informazioni fornite dal costruttore del motore.

La rimozione e l'installazione devono essere effettuate solo da persone addestrate e autorizzate.

Rimozione

• smontare tutti i cavi di accensione dalle candele

• scollegare il cavo di corto circuito

Attenzione Una volta che il cavo di corto circuito è scollegato dal magnete, il motore può avviarsi con cavi di accensione collegati. Il magnete è caldo, l'interruttore dell'accensione disabilitato. Nella posizione "off" dell'interruttore di accensione, il magnete è collegato alla massa del velivolo attraverso il cavo di corto circuito.

• Rimuovere gli arnesi di accensione del magnete

• Rimuovere il magnete

Nota In alcuni motori la trasmissione dei magneti è con ingranaggio inserito e/o ammortizzatori di vibrazioni. Assicurarsi che nessun pezzo cada nel motore o apparecchiature.

Informazioni generali

I magneti vengono forniti con accoppiamento a impulso o trasmissione. Le ruote dentate non sono incluse, si vedono come componenti appartenenti al motore e sono tipicamente riutilizzate.

Un motore, a dirla semplicemente ha un magnete a destra e a sinistra - l'aliante a motore è l'eccezione, ha solo un circuito di accensione!

La targhetta fornisce informazioni sul tipo, l'anno di costruzione (fa parte del numero di serie), il senso di rotazione, lo stato di revisione, così come nei magneti di ritardo l'angolo di contatto di ritardo.

Rappresentazioni grafiche:

(ruote dentate montate non fanno parte della consegna di Slick Unison)

Slick 4270 o 4370
Magnete destro

 

Slick 4271 o 7371
Magnete sinsitro

Magneti

Magnete Tipo 4370 

N. di serie: Fabbricato anno 1999, mese di dicembre, serie # 298

N. parte Lycoming.: 66GP-0SANN

Senso di rotazione: L = sinistra

Revisione: C

Regolazione fasatura di accensione (Lag): -

X = foro per Magnete Lasar

R = foro per magnete rotazione in senso orario

L = foro per magnete rotazione in senso antiorario

Inserire fino all'arresto


Preparativi

  • preparazione del magnete
  • identificazione della direzione di rotazione del magnete indicato sulla targhetta
  • inserire il perno di montaggio nel foro appropriato (qui L= sinistra) della calotta dello spinterogeno e premere con una leggera pressione delle dita.

girare trasmissione del magnete contrariamente alla direzione di rotazione (qui destra) finché il perno di montaggio scatta in posizione. (Il magnete con accoppiamento a impulso, chiamato anche a chiavistello, dovrebbe essere disattivato qui)

Attenzione- Se al girare la trasmissione sentire una leggera resistenza, estrarre il perno ca. 10mm, ruotare leggermente e premere ancora il perno con leggera pressione delle dita.

  • Con perno di montaggio inserito fino all'arresto, il magnete è impostato per essere montato sulla fasatura di accensione del cilindro n° 1
  • Attaccare la nuova guarnizione con un po' di grasso alla flangia del magnete
  • Il magnete è pronto per il montaggio.

Preparazione del motore

Nota: i magneti saranno montati quando il motore corrispondente sia impostato alla fasatura di accensione del cilindro 1.

  • Svitare la candela in basso dal cilindro n° 1
  • Girare il motore manualmente finché il cilindro n° 1 raggiunge la fasatura di accensione (marcatura del disco dell'avviatore sul giunto delle casse sopra) nella corsa di compressione. In seguito il disco dell'avviatore è impostato a 25 gradi prima del PMS. Il numero di gradi dipende dal motore, possono essere letti sulla targhetta.

Nota

Per determinare che il motore sia sulla sua corsa di compressione molti meccanici usano la prova di inesto delle candele per il test caduta di pressione (prova di tenuta). Questo ha un piccolo foro e si può sentire con le dita che il cilindro si comprime.

Una ulteriore possibilità è rimuovere il coperchio della valvola del cilindro n° 2, girare il motore fino a quando le valvole di aspirazione e di scarico del cilindro n° 2 si sovrappongono. Sovrapposizione significa che una valvola va verso il basso mentre l'altra raggiunge lo stato esterno (superiore, chiuso).


Installazione

Una volta preparati magnete di accensione e motore si può procedere all' l'installazione del magnete. .

 

  • Il magnete con l'accoppiamento a impulso va sul lato sinistro del motore (direzione di volo)
  • Il magnete senza l'accoppiamento a impulso va sul lato destro del motore
  • Magneti con il perno di montaggio inserito va collocato nel motore e poi si gira all'incirca 10 mm nel senso di rotazione del motore.
  • Montare il magnete con i ganci di montaggio in modo tale che il magnete possa essere girato con poco sforzo.
  • Rimuovere il perno di fissaggio
  • Impostare la fasatura di accensione

Fasatura di accensione in base alla targhetta del motore

  • Attenzione! Per l'impostazione di magneti utilizzare solo apparecchiature di collaudo (tester) omologate. Con apparecchiature moderne si può effettuare il controllo del tempo di accensione con il cavo di corto circuito collegato ad accensione spenta.
  • Connettere il tester secondo le istruzioni del fabbricante
  • Girare indietro il motore in direzione di rotazione opposta alla normale di circa 30 gradi, in modo che l'accoppiamento a impulso si arresti, girare il motore in senso normale di rotazione finché il suono di scatto dell'accoppiamento impulso è udibile. Girare indietro il motore nuovamente in direzione di rotazione opposta circa 10mm sopra la marcatura di fasatura di accensione e quindi impostare esattamente sulla marcatura della fasatura. (Questo assicura che il magnete con un accoppiamento a impulso possa essere regolato adeguatamente.)
  • Accendere il tester, ruotare i magneti uno dopo l'altro lentamente in direzione di rotazione del motore fino a quando si accende la spia appropiata.
  • Avvitare più fissamente il magnete
  • Fare un controllo incrociato. Ruotare il motore nuovamente in direzione di rotazione opposta circa 10mm sopra la marcatura di fasatura di accensione e poi in direzione della marcatura di fasatura di accensione. Le spie devono spegnersi esattamente sulla marcatura di fasatura di accensione. Se necessario corregere i magneti.
  • Se si ottengono risultati positivi serrare i magneti a seconda delle indicazioni del fabbricante, osservare la coppia.
  • Controllare nuovamente l'impostazione dell'accensione

 

Se non fosse possibile impostare l'accensione del magnete sulla fasatura di accensione, la ragione potrebbe l'ingranaggio preassemblato. Ruotarlo di 180° ed impostare di nuovo.

Ad una rotazione di 180°, la ruota dentata viene girata di mezzo dente.

Dopoché l'accensione è impostata correttamente, consigliamo segnare con un pennarello i magneti fra flangia e piatra del dispositivo. Se in seguito ad un controllo della fasatura di accensione si determina che la marcatura differisce di oltre 3 mm, rimuovere il magnete e far eseguire un controllo interno da uno stabilimento autorizzato.

Attacare cavo di corto-circuito ed eventuale collegamento a terra, collocare la candela, attaccare i cavi di accensione e condurre la prova di funzionamento del motore.

Montare del cavo di corto circuito con il collegamento ad anello. In questo ordine: rondella isolante, collegamento ad anello del cavo di corto circuito, disco dentato, dado. Controllare che il collegamento ad anello non ha alcun collegamento a terra (esagono del condensatore).

Collegare il terminale di terra del cavo di corto circuito


Prova di funzionamento

Solo una cofano debitamente montato garantisce un raffreddamento sufficiente.

Mettere in marcia il motore senza la gondola motore (cowling) solo brevemente e senza troppo carico. Ci è il rischio di surriscaldamento dei cilindri dovuto a che l'aria di raffreddamento non è guidata tra loro.


Intervalli di ispezione (vedi anche FAQ)

Intervalli di ispezioni dei magneti Slick di serie 4200/4300/6200 e 6300.

Secondo SB2 - 80C tutti i magneti vanno sottoposti a controlli seguendo le istruzioni del produttore: controllo esterno dopo 100 ore operative e controllo interno dopo 500 ore.

Per i motori con magneti pressurizzati si consiglia il controllo dopo 250 ore operative.

A tutti i magneti delle serie 4200 e 6200 dopo 1000 ore di funzionamento vanno in aggiunta rinnovati i cuscinetti dei rotori.

Secondo SB1- 89B tutti i magneti delle serie 4200/4300/6200 e 6300 azionati in motori ad accensione unica vanno sottoposti ad un collaudo esterno dopo 50 ore di funzionamento e ad un collaudo interno dopo 250 ore di funzionamento o al più tardi dopo 24 mesi in conformità con le istruzioni del fabbricante.

--

Osservare la coppia!

 

Cavo corto circuito= 13-15IN-LBS =1,4 -1,7 Nm

Ruota dentata con dado esagonale a corona

Serie 4200/6200 = 120-180IN-LBS = 13,5 -20,3 Nm

Serie 4300/6300 = 120-320IN-LBS = 13,5 -36,1 Nm

Se la copiglia non entra nella coppia prestabilita, smontare il dado e rettificare la rondella su una superficie piana su tela smeriglio.

Dado, fissaggio del magnete = 190- 220IN-LBS = 21,4-24,85 Nm

Bulloni Cablaggio  = 18-28IN-LBs = 2,03-3,16 Nm